Manisporche prosegue nella sua attività di laboratorio politico

Cari amici, manisporche prosegue nella sua attività di laboratorio politico. Il progetto, scaturito dai tanti incontri a cui avete partecipato in modo attento e proficuo, è a buon punto e speriamo di presentare alcune Linee-guida per la città entro un paio di settimane.

Gli incontri pubblici sulle questioni delle varianti al Pug e dei rifiuti hanno rilanciato fortemente la presenza di manisporche in città e contribuito ad alimentare il dibattito sui temi e non sulle persone, come è nel nostro stile.

Ovviamente, il movimento non può prescindere dal contesto in cui vive. Il centrosinistra dentro il quale, idealmente, sempre ci siamo collocati celebrerà il 3 marzo le sue primarie. Come sapete, non abbiamo condiviso il percorso che ha portato a queste primarie e per questo motivo non ci sentiamo di appoggiare alcuno dei due candidati. Ad entrambi chiediamo di essere attenti alle proposte del nostro laboratorio politico ma i nostri simpatizzanti eserciteranno liberamente la propria scelta fra i contendenti.

Dopo le primarie, manisporche deciderà se e come scendere in campo direttamente: tutte le opzioni restano aperte, anche perché avvertiamo il bisogno di ricevere da voi che ci avete seguito e appoggiato sin dall’inizio indicazioni e suggerimenti. Ai primi di marzo, faremo sintesi e sceglieremo una linea di condotta.

I commenti sono chiusi.