Il saluto del Movimento al Congresso del Partito Democratico

Domenica 3 novembre 2013, Palazzo S.Martino

Manisporche saluta con affetto e interesse l’apertura di questo congresso del PD monopolitano.

Manisporche affonda le proprie radici nel movimento per le battaglie civili in difesa dei grandi principi costituzionali, per le battaglie culturali sui progetti di ampio respiro territoriale e ambientale, per le battaglie politiche legate al radicalismo ideale, prima che ideologico, della migliore tradizione socialista mondiale.

Manisporche si sforza di dare il suo contributo al processo di democrazia partecipata e di riaffermazione di un’etica condivisa, ma soprattutto al rilancio di una politica a sostegno dei deboli, dell’interesse pubblico e del Bene Comune.

Non abbiamo volutamente creato una forza politica alternativa ma come tanti italiani che sostengono in varie forme il pensiero progressista nel nostro Paese attendiamo e auspichiamo che il partito storicamente erede di tale tradizione, torni finalmente a rappresentare queste istanze superando il personalismo, il poterismo, l’inseguimento inconsulto della governabilità tout court, che sta caratterizzando la storia attuale del Partito Democratico.

Questo è il nostro più sincero e fraterno augurio e impegno:
togliete dal vostro interno la zavorra politica e umana che vi rende deboli dentro e troverete in tanti di noi il sostegno attivo per essere davvero forti dentro e fuori.

Il video: https://www.facebook.com/photo.php?v=230055783826276

Lella Leoci

I commenti sono chiusi.